Abilita il javascript!

Dettaglio evento

Il NEWTON PROTAGONISTA DELLA RASSEGNA MUSICALE DI CASALBORGONE

17/06/21/ Successi e resoconti

La musica e i giovani sono stati protagonisti della rassegna musicale “Con Sharon”, che si è svolta a Casalborgone giovedì 3 giugno. Alla sua prima edizione, la manifestazione ha compiuto il piccolo miracolo di riportare i giovani musicisti sul palcoscenico, per condividere le note con un pubblico entusiasta. Al centro della scena gli studenti del Liceo Musicale Isaac Newton di Chivasso e gli allievi della Scuola media a indirizzo musicale di Casalborgone, che fa parte dell’Istituto Comprensivo di Brusasco.

La kermesse musicale si è svolta all’aperto, nello scenario incantevole delle colline del Monferrato. I giovani artisti – dress code camicia bianca e pantaloni scuri - hanno catturato l’attenzione del pubblico con il talento e le esecuzioni impeccabili. Per primi si sono esibiti gli allievi della Scuola media di Casalborgone, pianisti, violinisti, percussionisti al debutto, poi è toccato agli studenti del Liceo Musicale Newton, che hanno l’opportunità di coltivare le discipline musicali e lo studio degli strumenti all’interno del curriculum scolastico liceale. Il programma ha coniugato le arie d’opera famose con la tradizione del musical o il tango di Astor Piazzolla; ha proposto la tradizione barocca, da Frescobaldi a Bach, per arrivare a Saint-Saens e a Gershwin, in un dialogo costante tra musica antica e Novecento.

Il lungo anno trascorso ha chiuso i teatri e rarefatto il rapporto con la cultura, ma i “ragazzi del musicale” non si sono fermati. “Abbiamo comunque svolto molte registrazioni audio e video in streaming– spiega Daniela Roseo, docente di violino al Newton –. Ci siamo avvalsi della collaborazione dall’associazione “Notabene” di Ivrea, nell’ambito del progetto “Insieme per la musica”, che ha lo scopo di unire le diverse realtà musicali del territorio, sotto il patrocinio della Regione Piemonte”.

Il Dirigente del Newton, Doriano Felletti:” Con questa iniziativa abbiamo respirato un pezzo di scuola di cui ci eravamo dimenticati durante questo lungo anno scolastico. L’importanza della rassegna consiste anche nel fatto che è la prima collaborazione tra le scuole del territorio. E’stato un lavoro organizzativo complesso, in cui il professor Massimo Di Bacco ha svolto un ruolo importante intessendo i rapporti tra gli istituti”.  Tra gli organizzatori, oltre al corpo docente, la Dirigente dell’Istituto comprensivo di Brusasco, Maria Teresa Ferraris, coadiuvata dalla professoressa Elena Bonaudo, la vicepreside del Newton, Rosa Pasquariello, i comuni di Casalborgone e di San Sebastiano Po. “Riportare i ragazzi in un contesto di socialità e di cultura condivisa è stato il primo obiettivo dell’amministrazione comunale” conclude Sara Pucci, consigliere del Comune di Casalborgone.

Articolo a cura della redazione web pubblicato dal giornale "La Nuova Periferia" (A.P.)

INDIETRO