Abilita il javascript!

esame di stato

L’Esame di Stato

L’Esame di Stato che si svolge al termine del secondo ciclo di istruzione è un traguardo fondamentale del percorso scolastico ed è finalizzato a valutare le competenze acquisite dagli studenti al termine del ciclo.

L’Esame di Stato prevede due prove scritte (la prima comune a tutti gli indirizzi di studi, la seconda specifica per l’indirizzo frequentato) ed un colloquio, svolto sulla base degli obiettivi specifici di apprendimento del corso ed in relazione alle discipline che caratterizzano il percorso di studi.

CRITERI PER L'AMMISSIONE

Per sostenere l’Esame di Stato lo studente deve essere preventivamente ammesso con una decisione assunta dal Consiglio di Classe nello scrutinio finale dell’ultima classe del percorso di studi.

I requisiti per l'ammissione sono i seguenti:

  • aver frequentato le lezioni per almeno i tre quarti del monte ore previsto;
  • aver conseguito la sufficienza in ciascuna disciplina e nel comportamento; il Consiglio di Classe può tuttavia deliberare l’ammissione anche con una insufficienza in una disciplina o gruppo di discipline, motivando la propria scelta;
  • aver svolto, durante l’ultimo anno di corso, la prova nazionale INVALSI;
  • aver completato le ore previste relative ai PCTO.
COMMISSIONI

Le Commissioni dell'Esame di Stato sono composte da un presidente (esterno) e da sei commissari (tre esterni e tre interni), in parte individuati dal MIUR e in parte scelti dai Consigli di Classe tra quei docenti le cui discipline non sono già state affidate a membri esterni.

Per l'a.s. 2019-2020 sono stati indicati i seguenti commissari:

Liceo Classico:

  • prima prova scritta affidata al commissario interno di Italiano;
  • seconda prova scritta affidata al commissario esterno di Lingua e cultura greca e di Lingua e cultura latina;
  • altre materie affidate a commissari esterni: Scienze Naturali e Storia dell'arte.

Liceo Scientifico:

  • prima prova scritta affidata al commissario interno di Italiano;
  • seconda prova scritta affidata al commissario esterno di Matematica e Fisica;
  • altre materie affidate a commissari esterni: Filosofia e Disegno e storia dell'arte.

Liceo Scientifico opzione Scienze applicate:

  • prima prova scritta affidata al commissario interno di Italiano;
  • seconda prova scritta affidata al commissario esterno di Matematica e Fisica;
  • altre materie affidate a commissari esterni: Filosofia e Scienze naturali.

Scarica il documento del MIUR relativo alle materie della seconda prova e alla composizione delle commissioni per i Licei Classico, Scientifico e Scientifico delle Scienze applicate

PRIMA PROVA SCRITTA

La prima prova scritta, di italiano è comune a tutti gli indirizzi di studio e serve ad accertare la padronanza della lingua, le capacità espressive e critiche delle studentesse e degli studenti.

I candidati dovranno produrre un elaborato scegliendo tra 7 tracce riferite a 3 tipologie di prove:

  • tipologia A (due tracce): analisi e interpretazione di un testo letterario;
  • tipologia B (tre tracce): analisi e produzione di un testo argomentativo; il Miur proporrà un singolo testo compiuto o un estratto da un testo più ampio, chiedendone l’interpretazione seguita da una riflessione dello studente;
  • tipologia C (due tracce): riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità; la traccia potrà essere accompagnata da un breve testo di appoggio che fornisca ulteriori spunti di riflessione.

Durata della prova: 6 ore.

Scarica il quadro di riferimento per la prima prova

SECONDA PROVA SCRITTA

La seconda prova scritta riguarda una o più discipline caratterizzanti i percorsi di studio.

Nell’anno scolastico 2019-2020 le discipline sono:

  • Liceo Classico: Greco e Latino;
  • Liceo Scientifico e Liceo Scientifico delle Scienze Applicate: Matematica e Fisica.

L'elenco delle calcolatrici scientifiche ammesse all'uso durante la seconda prova dell'Esame di Stato è indicato dal MIUR:
Scarica l'elenco

Durata della prova: 6 ore.

Scarica il quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Classico

Scarica il quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Scientifico

Scarica il quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Scientifico opzione Scienze applicate

Scarica il quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Musicale

COLLOQUIO

Il colloquio comprenderà le seguenti sezioni:

  • trattazione che trae spunto dalle proposte della Commissione (analisi di testi, documenti, esperienze, progetti, problemi), elaborate tenendo conto del Documento del 15 maggio;
  • esposizione dell’esperienza dei PCTO;
  • parte dedicata alle conoscenze e competenze maturate nelle attività relative a «Cittadinanza e Costituzione»;
  • discussione delle prove scritte.
PROVE INVALSI

Lo svolgimento delle prove INVALSI CBT 2020 è requisito di ammissione all’esame di Stato (art. 13, comma 2, lettera b per i candidati interni e art. 14, comma 3 per i candidati esterni, C.M. 2197 del 25.11.2019).

Caratteristiche delle prove:

  • sono computer based (CBT) e si svolgono mediante utilizzo di computer connessi alla rete internet in un arco temporale (finestra di somministrazione), assegnato alla scuola da INVALSI;
  • riguardano tre ambiti disciplinari: Italiano, Matematica e Inglese;
  • la prova d’Inglese è articolata in una parte dedicata alla comprensione della lettura (reading) e una alla comprensione dell’ascolto (listening).

Siti web dell'INVALSI nei quali sono pubblicati materiali utili per la preparazione alle prove (documentazione, prove degli scorsi anni scolastici ecc.):
www.proveinvalsi.net
invalsi-areaprove.cineca.it

PUNTEGGIO COMPLESSIVO DELL'ESAME

Il punteggio complessivo è in centesimi, così distribuiti:

  • 40 punti: credito scolastico (assegnato in sede di scrutinio dal Consiglio di Classe);
  • 20 punti: prima prova (assegnato dalla Commissione);
  • 20 punti: seconda prova (assegnato dalla Commissione);
  • 20 punti: colloquio (assegnato dalla Commissione).

Il punteggio minimo per superare l’esame è fissato in 60 punti.

La Commissione d’Esame può motivatamente integrare il punteggio, fino ad un massimo di 5 punti, ove il candidato abbia ottenuto un credito scolastico di almeno 30 punti e un risultato complessivo nelle prove di esame di almeno 50 punti.

CREDITO SCOLASTICO

Per l’attribuzione del credito scolastico si fa riferimento all’ALLEGATO A di cui all’art. 15, comma 2, D.Lgs. n. 62 del 13 aprile 2017:

Media dei voti Credito scolastico (Punti)
Classe terza Classe quarta Classe quinta
M < 6 - - 7 - 8
M = 6 7 - 8 8 - 9 9 - 10
6 < M ≤ 7 8 - 9 9 - 10 10 - 11
7 < M ≤ 8 9 - 10 10 - 11 11 - 12
8 < M ≤ 9 10 - 11 11 - 12 13 - 14
9 < M ≤ 10 11 - 12 12 - 13 14 - 15

M rappresenta la media dei voti conseguiti in sede di scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Se il decimale della media M dei voti è superiore a 5, viene preso il valore più alto della banda. In caso di decimale della media M dei voti inferiore o uguale a 5, viene preso il valore più basso.

L’automatismo precedente non vale sempre: si otterrà infatti il minimo della banda anche in presenza di decimale della media dei voti superiore a 5, nei seguenti casi:

  • giudizio sospeso a giugno (classi terze e quarte);
  • ammissione all’esame di Stato con una insufficienza (classi quinte).

È possibile accedere al credito più alto della banda pur avendo una media M dei voti non adeguata se si possiedono i seguenti requisiti:

  • condotta non inferiore a 9;
  • valutazione in religione cattolica o in attività alternativa alla RC al livello di “moltissimo”;
  • partecipazione a un’attività extracurricolare, organizzata dalla scuola;
  • non più di un aiuto nelle materie non pienamente sufficienti (6*);
  • in aggiunta solo per la classe quinta: valutazione positiva, espressa dal Consiglio di classe, relativamente ai percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PTCO).

Il Consiglio di classe, in sede di scrutinio finale, può motivatamente deliberare l’attribuzione del punto di credito anche in assenza di uno dei precedenti requisiti.

Scarica il documento di sintesi dei criteri per l'attribuzione del credito scolastico

LE DATE

Prove INVALSI: dal 2 marzo al 26 marzo 2020.

Prima prova scritta: 17 giugno 2020, ore 8:30.

Seconda prova scritta: 18 giugno 2020, ore 8:30.
DOCUMENTI DEL 15 MAGGIO

Saranno disponibili sul sito web del Liceo a partire dal 15 maggio 2020.

DOCUMENTAZIONE

D.M. 28 DEL 30 GENNAIO 2020 - Indicazioni relative alle materie scritte dell'Esame di Stato e alla composizione delle commissioni

Allegato al D.M. 28 DEL 30 GENNAIO 2020 - Indicazioni relative alle materie scritte dell'Esame di Stato e alla composizione delle commissioni per i Liceo

Quadro di riferimento per la prima prova

Quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Classico

Quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Scientifico

Quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Scientifico opzione Scienze applicate

Quadro di riferimento per la seconda prova del Liceo Musicale

Elenco calcolatrici ammesse all'uso durante la seconda prova dell'Esame di Stato

Sintesi dei criteri per l'attribuzione del credito scolastico